Boccaleone, via Gabriele Rosa Un pomeriggio negli anni Sessanta
Via Gabriele Rosa (Foto by Storylab)

Boccaleone, via Gabriele Rosa
Un pomeriggio negli anni Sessanta

Non solo centri storici, da Storylab spuntano anche tanti scatti dei quartieri periferici della città. Qui siamo a Boccaleone in un placido pomeriggio degli anni Sessanta.

Boccaleone, via Gabriele Rosa. Questo scatto apparso su Storylab ci mostra un altro angolo della città, un angolo lontano dai palazzi storici e dai monumenti del centro, ma comunque interessante per scoprire un altro pezzo della Bergamo del passato. Questo scatto arriva direttamente dagli anni Sessanta, non conosciamo la data, ma in compenso abbiamo l’orario in cui è stata scattata la foto: l’orologio in alto a sinistra ci dice infatti che il «clic» del fotografo è avvenuto poco dopo le 13. Un tranquillo dopo pranzo bergamasco, dunque, in un giorno assolato di una stagione probabilmente non fredda, a giudicare dall’abbigliamento delle persone che appaiono nella foto. C’è chi passeggia e chi aspetta l’autobus alla fermata sotto i portici dell’edificio – tuttora esistente – che allora ospitava la farmacia, oggi attiva nello stabile sul lato opposto della strada. Anche oggi in questo tratto c’è una fermata dell’autobus, ma spostata di qualche metro rispetto allo scatto d’epoca.

Altro dettaglio che balza all’occhio: la quasi totale mancanza di auto. Se ne contano appena tre nello scatto d’epoca, mentre oggi in questo tratto di strada il traffico, anche con lunghe code che partono dal semaforo di via Gavazzeni, è praticamente una costante insieme alle tante auto posteggiate ai lati della strada: la foto attuale del nostro Beppe Bedolis rende bene l’idea. La strada, oggi a senso unico in direzione del centro, all’epoca era a doppio senso di marcia come rivela la foto d’epoca dove si vede un’auto intenta a svoltare a sinistra verso il centro mentre altre due macchine sullo sfondo procedono in direzione opposta. Ecco il confronto tra ieri e oggi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA