Bollette ogni quattro settimane? Governo pronto a intervenire

Bollette ogni quattro settimane?
Governo pronto a intervenire

È necessario uniformare i contratti a tutela del consumatore, anche sulle scadenze.

«Il Governo reputa che, sempre a maggior tutela dei consumatori, l’omogeneità delle condizioni contrattuali in materia di trasparenza e di base temporale per il calcolo dei costi da fatturare debba essere un obiettivo da perseguire». Così l’esecutivo al question time, sul fatto che gli operatori «della telefonia» e «Sky hanno progressivamente modificato la cadenza delle fatturazioni» portandola a 28 giorni, «con un aggravio sui consumatore».

Il ministero dello Sviluppo sta anche valutando un «intervento normativo a supporto dei suddetti obiettivi». « Non possono essere messi in discussione i principi di tutela e trasparenza dei consumatori, ci sono comportamenti scorretti nei confronti dei consumatori che pagano queste iniziative di tasca propria» ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, rispondendo al question time alla Camera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA