Bonus bebè a rischio, i dati di Bergamo «5 mila famiglie potrebbero perderlo»

Bonus bebè a rischio, i dati di Bergamo
«5 mila famiglie potrebbero perderlo»

Se le previsioni della manovra del Governo non verranno modificate, a Bergamo 5 mila famiglie potrebbero trovarsi senza più il sostegno del bonus bebè, l’assegno assegnato dal 1° gennaio 2015 ai neonati e figli adottati o affidati.

Proprio nella nostra Provincia il bonus bebè aveva riscosso un buon successo, registrando 3.985 domande presentate nel 2015 e 5.497 nel 2016. Dati confermati dall’Inps anche quest’anno: le richieste nei primi dieci mesi si sono attestate infatti a quota 4.494. «Non che fossimo entusiasti del bonus - dice Diego Mosca, presidente provinciale del Forum famiglie -, ma in una prospettiva di stretto pragmatismo fa comodo. Se adesso lo tolgono pure, la famiglia davvero è lasciata in balìa di se stessa».

Leggi due pagine di approfondimenti su L’Eco di Bergamo del 7 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA