Brescia, malore mentre è in ferrata  Muore a 48 anni davanti alla figlia di 9

Brescia, malore mentre è in ferrata
Muore a 48 anni davanti alla figlia di 9

È accaduto domenica 9 settembre nel Parco delle Fucine. A perdere la vita Stefano Tintori di Osio Sopra.

Si è lasciato andare sull’imbragatura e ha subito perso conoscenza per arresto cardiaco. A nulla sono valsi i soccorsi: è morto così Stefano Tintori, 48 anni, di Osio Sopra . Con alcuni familiari fra i quali la figlia di soli 9 anni, stava percorrendo la facile via ferrata della Stretta di Luina, fra le più suggestive attrazioni del Parco delle Fucine, a Casto. Sul posto sono intervenuti subito i volontari del Parco, poi gli equipaggi di infermierizzata e ambulanza da Vestone, da Brescia l’elicottero del 118. Nella forra, raggiungibile solo in ferrata, sono entrati anche i vigili del fuoco di Salò e del Saf, oltre agli uomini del Soccorso alpino.

Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 10 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA