Bullismo sui prof, Bergamo in allerta  Raccontaci la tua esperienza

Bullismo sui prof, Bergamo in allerta
Raccontaci la tua esperienza

Si rivolgono sempre più spesso ai sindacati per potersi tutelare da accuse o situazioni conflittuali: il clima all’interno delle scuole talvolta è così teso che agli insegnanti non resta altro da fare che cercare di mettersi al riparo.

Se in Bergamasca non si sono registrati episodi di forte contrapposizione, al limite del bullismo, tra studenti e insegnanti, anche qui l’attenzione rimane alta, mentre il numero di contenziosi tra famiglie e scuola aumenta. «Un tema attuale e molto delicato – dice Salvo Inglima, segretario provinciale di Cisl Scuola –. Nella nostra provincia, al di là di alcuni piccoli episodi minori, non abbiamo avuto notizia di vicende eclatanti come quelle di cui ci parlano ormai quasi quotidianamente i media nazionali. Non possiamo nascondere, però, che alcuni insegnanti, magari in alcuni istituti in particolare e nello specifico nella fascia d’età che comprende i ragazzi delle medie fino al primo biennio di scuola superiore, ci abbiano segnalato il loro disagio nei rapporti con alcuni studenti e nel gestire alcune situazioni».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 27 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA