Bus di studenti tampona camion in A21 Un morto e 12 feriti: chiusa l’autostrada
La foto di Pierre Putelli per «Il Giornale di Brescia» dell’incidente sulla A21

Bus di studenti tampona camion in A21
Un morto e 12 feriti: chiusa l’autostrada

Tragico incidente nella mattinata di venerdì 14 settembre sulla A21: tamponamento tra un pullman turistico di studenti e un camion. L’autostrada chiusa per 4 ore.

Sono stati portati al Civile, Poliambulanza, Sant’Anna e all’ospedale di Manerbio a Brescia i ragazzi, tutti tra i 17 e i 18 anni, che sono rimasti feriti nel terribile incidente avvenuto prima dell’alba di venerdì 14 settembre in A21, tra Manerbio e Brescia.

Ancora da capire la causa dello schianto, ma quel che si sa con sicurezza è che il pullman turistico con a bordo gli studenti ha tamponato un camion. A perdere la vita il secondo autista del mezzo turistico, morto sul colpo. Ferito anche l’uomo al momento alla guida e il camionista. 56 in tutto le persone coinvolte secondo Il Giornale di Brescia.

Gli altri ragazzi, scossi, ma fortunatamente illesi, sono stati portati dalla stradale e dalla Protezione civile di Montirone, all’oratorio del paese della Bassa. La salma della vittima è stata ricomposta al Civile. L’autostrada è stata riaperta alle 10, dopo quasi 4 ore di stop per permettere i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia stradale e soccorsi anche da Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA