È morto il bimbo caduto nel Naviglio Inutili i soccorsi al «Papa Giovanni XXIII»

È morto il bimbo caduto nel Naviglio
Inutili i soccorsi al «Papa Giovanni XXIII»

Il piccolo sarebbe rimasto incastrato sott’acqua, forse impigliato in una griglia, dopo essere caduto con tutta la bici in un tratto di strada privo di guard rail.

È morto all’ospedale di Bergamo, nonostante i tentativi fatti per salvargli la vita, il bambino di 8 anni caduto accidentalmente nel Naviglio Grande di Turbigo (Milano), nel tardo pomeriggio di oggi, mentre andava in bicicletta. Il bambino, di origine pakistana, era caduto in acqua verso le 17.15 ed era stato recuperato in corrispondenza di una chiusa alle 18.30, a oltre un chilometro di distanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA