Cade in motocross, ma nessuno lo vede Dalmine: trovato svenuto, grave 18enne

Cade in motocross, ma nessuno lo vede
Dalmine: trovato svenuto, grave 18enne

Incidente in via Lombardia. Nessuno ha assistito all’incidente. L’allarme dagli operai della Tenaris.

All’incidente non ha assistito nessuno, tanto che soccorritori e carabinieri non hanno la minima idea dell’orario in cui sia avvenuto. Erano invece sicuramente le 6 di ieri mattina, passate da qualche minuto, quando l’incidente è stato scoperto. Sono stati alcuni operai che lavorano nei vicini stabilimenti della Tenaris a notare a terra, a lato di viale Lombardia a Dalmine, un ragazzo privo di sensi, un diciottenne di Ponte San Pietro che aveva perso il controllo della sua moto da cross e si era schiantato a terra, pare picchiando con violenza il capo tra l’asfalto e il marciapiede.

Immediato l’allarme al 112: sul posto sono stati inviati i mezzi di soccorso, l’ambulanza e l’automedica del 118. Le condizioni del diciottenne sono parse molto gravi, pare proprio per il violento trauma cranico riportato nell’incidente.Il diciottenne è stato stabilizzato e accompagnato con l’ambulanza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dov’è stato ricoverato in terapia intensiva. La prognosi è riservata. Non sarebbe comunque in pericolo di vita e i medici sono ottimisti sulla sua ripresa.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA