Calcinacci cadono da un cavalcavia  Chiusa per alcune ore l’A4 a Brescia
Il cavalcavia sull’A4 interessato dalla caduta di calcinacci

Calcinacci cadono da un cavalcavia
Chiusa per alcune ore l’A4 a Brescia

Alcuni calcinacci sono caduti da un cavalcavia sull’autostrada A4 in territorio di Brescia. La carreggiata per Milano è stata chiusa per alcune ore fino alle 22 di venerdì 4 novembre e si sono formate code. A verifiche terminate strada riaperta regolarmente.

E’ stata riaperta solo dopo le verifiche dei Vigili del Fuoco l’autostrada A4 all’altezza dell’uscita di Brescia. Nella serata di venerdì 4 novembre, infatti, sono caduti dei calcinacci dal cavalcavia numero 218. Il ponte è quello di via Casotti, all’altezza del quartiere di San Polo. L’autostrada è stata temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni, alle 19.30 è stata riaperta in direzione Venezia mentre è rimasta chiusa fino alle 22, invece, in direzione Milano per proseguire gli accertamenti sul cavalcavia. Code e rallentamenti si sono registrati per tutta la sera. Evidentemente non si sono registrate situazioni tali da dover chiudere il ponte e la circolazione è tornata alla normalità.

Il cavalcavia sull’A4 interessato dalla caduta di calcinacci

Il cavalcavia sull’A4 interessato dalla caduta di calcinacci

Non risultano esserci feriti e le verifiche tecniche sono ancora in corso sotto il ponte. Una situazione che ha preoccupato le forze dell’ordine e i tecnici che hanno preferito fare un sopralluogo per verificare la situazione vista la recente tragedia di Annone Brianza dove un ponte è crollato uccidendo un automobilista.


© RIPRODUZIONE RISERVATA