Calderoli: orgoglioso di questa Atalanta «Ha lo spirito di noi bergamaschi»
Zapata e Gollini

Calderoli: orgoglioso di questa Atalanta
«Ha lo spirito di noi bergamaschi»

Il vice presidente leghista del Senato plaude al successo dei nerazzurri sulla Lazio: «E adesso viene il bello». Stucchi: «Adesso andiamo a prendere anche l’Inter».

Esultano i politici leghisti bergamaschi per la bella e importante vittoria dell’Atalanta sulla lazio oggi, domenica 5 maggio, all’Olimpico. «Non sono un fanatico di calcio e non guardo molte partite di regola. L’Atalanta è la mia eccezione – scrive sul suo profilo Facebook il vice presidente del senato, Roberto Calderoli – . Non la seguo allo stadio perché sono scaramantico e quando andavo perdeva spesso (per questo non andrò il 15 maggio a vedere la finale allo stadio Olimpico), ma la vedo in tv (e quando la guardo vince quasi sempre, per questo anche mercoledì prossimo la seguirò davanti al televisore) e quello che mi ha trasmesso oggi è qualcosa che riesco a sintetizzare solo in commuovente. Abbiamo dato una lezione di calcio alla Lazio in casa propria, dopo averla data al Napoli, alla Fiorentina e a tante altre squadre prima. Stiamo facendo qualcosa di straordinario, con una squadra che si è totalmente identificata nella città e nello spirito e nella mentalità di noi bergamaschi. Cocciuti, coriacei, instancabili, generosi, gente di sostanza di poche cerimonie, come questa Dea che lotta su ogni pallone, che corre e si sbatte, che non fa giocate sopraffine ma ci mette cuore e attributi. Questa squadra è la proiezione di Bergamo su un campo da calcio e anche se non ci sono calciatori bergamaschi rappresenta veramente ognuno di noi, a cominciare da Gasperini. Orgoglioso di questa Atalanta.E adesso viene il bello...».

Anche il candidato sindaco di Bergamo per il centrodestra, Giacomo Stucchi, non fa mancare la propria voce. «Ormai non abbiamo più limiti. Adesso andiamo a prendere anche l’Inter. Non ci ferma nessuno. Forza Atalanta, avanti così!». Non poteva mancare il commento da parte del deputato-ultrà leghista Daniele Belotti: «Non ci ferma più nessuno! Stasera a cena, aquila bollita!!!».


© RIPRODUZIONE RISERVATA