Caldo, si spegne la terza ondata Temporali e fresco in arrivo da Nord

Caldo, si spegne la terza ondata
Temporali e fresco in arrivo da Nord

Dal fine settimana caldo in ritirata con veloci temporali. Francesco Nucera (3bmeteo): «La terza ondata di caldo dell’estate si smorza a partire dal Nord Italia con l’arrivo di qualche temporale». Ecco gli aggiornamenti sul meteo dei prossimi giorni.

«L’alta pressione continua ad interessare l’Italia determinando una fase estiva e con clima caldo. Tuttavia nel corso del weekend inizierà ad attenuarsi e di conseguenza ci sarà una graduale riduzione della canicola con l’arrivo di qualche veloce temporale – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera –. Il calo delle temperature sarà graduale; dopo il Centro nord il caldo si smorzerà al Sud entro lunedì, ma fino ad allora potranno registrarsi punte fino a 37 gradi».

Ci penserà una bassa pressione dalla Francia ad attenuare l’anticiclone. L’arrivo di aria più fresca allontanerà il caldo verso la Grecia, ma nel contempo porterà ad un aumento dell’instabilità al Nord e poi anche al Centro. Sabato ci sarà un’alternanza di schiarite ed annuvolamenti anche intensi al Nord, responsabili di veloci temporali su Alpi, Prealpi e Nord Ovest e più sporadicamente tra Liguria e Valpadana centrale. Prevarrà il sole altrove con clima caldo specie al Sud. Domenica al Nord tempo variabile con fenomeni localizzati, più probabili sui rilievi e sul basso Piemonte, occasionalmente anche in Valpadana, Liguria specie interna. Qualche temporale si avrà anche sulla dorsale appenninica fino alla Sila, nonché a macchia di leopardo un po’ su tutte le zone interne del Centro e della Sardegna. Sulle coste i fenomeni saranno poco probabili o al più isolati, specie sul medio-alto versante adriatico. Altrove bel tempo.

L’intrusione di aria relativamente fresca porterà una attenuazione della canicola. Il calo termico però non sarà così evidente come nell’ultimo peggioramento. I valori scenderanno tuttavia di 4-6°C al Nord. Al Centro il calo termico sarà di 3-5°C, specie sulla Toscana mentre al Sud non sono previsti per il momento sostanziali variazioni. «Qui bisognerà aspettare l’avvio della nuova settimana quando le correnti di Maestrale spazzeranno via la terza ondata di caldo dell’estate 2016», concludono da 3bmeteo.

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità regionale ordinaria, codice giallo, per rischio temporali forti, per la giornata di venerdi 22 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA