Celadina, entro l’estate la nuova rotonda Presto 500 nuovi parcheggi - Video
Il cantiere della rotonda alla Celadina

Celadina, entro l’estate la nuova rotonda
Presto 500 nuovi parcheggi - Video

Lavori in corso a Celadina, dove è in fase di realizzazione la rotatoria su viale Borgo Palazzo all’incrocio con via Celadina, a pochi passi dal cosiddetto Portone del Diavolo: si mette in sicurezza l’incrocio, con un rondò legato all’intervento urbanistico che ha già portato alla demolizione dell’ex Macello, alla bonifica dell’area e alla conseguente realizzazione del nuovo piazzale per spettacoli itineranti, come il tradizionale Luna Park del quartiere.

La rotatoria, che sarà completata entro l’estate, consentirà l’eliminazione del semaforo veicolare sull’incrocio e un’armonizzazione dei flussi di traffico su una delle direttrici principali in ingresso e uscita tra Bergamo e Seriate, ovvero via Borgo Palazzo. In questi giorni, per consentire l’allargamento della strada, in modo che vi siano quattro corsie per facilitare l’innesto alla rotatoria e per consentire il passaggio dei mezzi pesanti provenienti dal mercato ortofrutticolo, si è resa necessaria la rimozione di sei alberi. La sede stradale sarà ora adeguata alle nuove esigenze viabilistiche e successivamente sarà ripiantato lo stesso numero di alberi (un genere di frassini) lungo il nuovo asse della via.

Il progetto urbanistico prevede inoltre la futura realizzazione di una nuova strada di collegamento tra via Borgo Palazzo e via Rovelli, il rifacimento della pista ciclabile nella zona compresa tra via Rovelli e la nuova strada e un nuovo spazio per la fermata dell’autobus. All’interno della struttura commerciale, che sarà realizzata nell’ambito della trasformazione dell’ex Europan, saranno previsti circa 500 posti auto a uso pubblico.

Sono molti i cambiamenti in atto in queste settimane nel quartiere di Celadina: proprio nei giorni scorsi è stato anche avviato il cantiere per la riqualificazione di tre strade, tra le quali via Pizzo Tre Signori, e proseguono i lavori di sistemazione dello spazio pubblico Hobbit.


© RIPRODUZIONE RISERVATA