Celadina, ladri alla sede degli alpini Il bottino? Pochi spiccioli e gelati

Celadina, ladri alla sede degli alpini
Il bottino? Pochi spiccioli e gelati

Si sono intrufolati nella sede del gruppo Alpini di Celadina, in via Pizzo Redorta, e dopo aver rubato un centinaio di euro in monetine si sono anche concessi una pausa per mangiare alcuni gelati.

Del furto si è accorta una volontaria, che giovedì alle 13,30 stava andando a pulire la sede. A quel punto ha chiamato il segretario del gruppo alpini, Giuseppe D’Occhio, che si è precipitato sul posto. «La nostra sede il lunedì, martedì e mercoledì è chiusa – racconta – ma ieri mattina (mercoledì per chi legge, ndr) ero passato a controllare ed era tutto a posto». Molto probabilmente è successo nella notte tra mercoledì e giovedì.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 13 luglio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA