Chiama il 118 per un’aggressione Poi si precipita fuori dall’ambulanza: preso

Chiama il 118 per un’aggressione
Poi si precipita fuori dall’ambulanza: preso

È successo alla Stazione Fs di Bergamo nella serata di giovedì 13 febbraio: su di lui pendeva un ordine di cattura a Rimini.

Prima ha richiesto i soccorsi per un’aggressione subita nei pressi della Stazione Fs a Bergamo poi, una volta salito sull’ambulanza per la medicazione di alcune ferite superficiali al volto, si è alzato repentinamente dalla lettiga, ha aperto il portellone dell’ambulanza e si è dato alla fuga. È successo nella tarda serata di giovedì 13 febbraio: sul posto è intervenuto anche un equipaggio delle Volanti della Questura di Bergamo che ha avviato le ricerche per rintracciare l’uomo, un senegalese di 27 anni, poi bloccato mentre si aggirava per piazzale degli Alpini.

Dai controlli sul nominativo è emerso che il giovane risulta destinatario di un ordine di cattura emesso dal gip di Rimini, nel dicembre 2019, in relazione a una indagine della Squadra mobile del capoluogo emiliano denominata «Clean Park» in quanto riconosciuto, assieme ad altri 15 soggetti, come dedito alla consumazione di reati connessi allo spaccio di stupefacenti in aree verdi del capoluogo romagnolo. L’uomo è stato portato alla casa circondariale di Bergamo a disposizione dell’autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA