Cinture di sicurezza, allacciatele sempre Mercoledì controlli nella Bergamasca

Cinture di sicurezza, allacciatele sempre
Mercoledì controlli nella Bergamasca

Si chiama «Allacciati alla vita» ed è l’iniziativa dalla Prefettura di Bergamo in seno all’Osservatorio sugli incidenti stradali: mercoledì 17 gennaio sono in programma controlli sul corretto utilizzo delle cinture di sicurezza a bordo dei veicoli.

I controlli riguarderanno anche il corretto trasporto dei minori negli appositi sistemi di ritenuta, diversi per le varie fasce d’età ma studiati con lo scopo di garantire ai piccoli passeggeri un appropriato contenimento e la migliore protezione possibile in caso di incidente. Scopo principale dell’operazione è, pertanto, quello di sensibilizzare i cittadini sull’importanza del corretto utilizzo dei sistemi di ritenuta, come fondamentale protezione verso se stessi e gli occupanti del veicolo. Se indossate correttamente, le cinture di sicurezza sono, infatti, in caso di incidente, uno dei più importanti meccanismi di protezione per chi si trova all’interno dell’autovettura, in quanto riducono il rischio che il guidatore ed i passeggeri urtino all’interno del veicolo o ne vengano catapultati fuori, a seguito dell’impatto.

Gli esperti evidenziano inoltre che la cintura di sicurezza, con pretensionatore e accompagnata da airbag, si è rivelata il miglior sistema di prevenzione, per chi siede sia nei posti anteriori che in quelli posteriori dell’autoveicolo; e proprio a tal riguardo, la tendenza, per i passeggeri seduti sui sedili posteriori, a non indossare le cinture espone gli stessi, ma anche i passeggeri seduti davanti, a rischi di lesioni gravissime in caso di incidente.

L’operazione coinvolgerà le pattuglie della polizia, dei carabinieri, della Guardia di Finanza e delle polizie locali di numerosi Comuni della provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA