Como, in fiamme l’autobus degli studenti Era diretto a Bergamo sulla Briantea
L’autobus in fiamme (Foto by Provincia di Como)

Como, in fiamme l’autobus degli studenti
Era diretto a Bergamo sulla Briantea

Un autobus di linea diretto a Bergamo è andato a fuoco giovedì mattina poco dopo le 7. Il mezzo stava per entrare in servizio per trasportare gli studenti a scuola.

A bordo c’era solo il conducente del pullman che di lì a poco avrebbe iniziato il servizio: si tratta del bus della linea C45 (Como-Inverigo-Cantù) che, come spiegano da Asf autolinee, sarebbe entrato in servizio poche centinaia di metri dopo, ad Alzate Brianza, dalle 7.11. Il bus viaggiava sulla strada provinciale Briantea; proveniente da Como ed era diretto verso Bergamo.

Proprio un gruppo di ragazzi che sostava a quell’ora alle fermate di Orsenigo ha iniziato ad attirare l’attenzione del conducente con ampi gesti delle mani per invitarlo a fermarsi. Dal retro del bus, infatti, salivano fumo e fiamme. Superata la rotonda della ex Sospirata l’autista ha fermato di colpo il pullman sulla carreggiata ed è sceso in tutta fretta. Il principio di incendio aveva già intaccato tutta la parte posteriore dell’autobus e stava iniziando a devastare l’interno dell’abitacolo. Sono stati subito allertati i soccorsi.

Asf autolinee ha reso noto che l’autobus è stato immatricolato nel 2006 e che «le cause dell’incidente saranno accertate dai nostri tecnici».


© RIPRODUZIONE RISERVATA