Consorzio di Bonifica aumenta la bolletta Federconsumatori: «Fuori luogo, ci ripensi»

Consorzio di Bonifica aumenta la bolletta
Federconsumatori: «Fuori luogo, ci ripensi»

L’associazione di consumatori della Cgil critica l’aumento deciso dal cda del Consorzio.

Federconsumatori segnala che i contributi da versare al Consorzio di Bonifica della media Pianura Bergamasca per l’anno 2020 ammonteranno a 22.353.276,00 Euro. Cifra superiore di oltre Un milione e mezzo di euro a quanto pagato nel corso del 2019.

Questo è quanto risulta dal Bilancio di Previsione per l’Esercizio 2020 approvato dal Consiglio di Amministrazione del Consorzio durante la seduta del 19 novembre scorso. Federconsumatori affida a un comunicato la sua posizione a riguardo. «Ritieniamo che l’aumento di costi rappresenti una cifra fuori luogo rapportata agli impegni istituzionali del Consorzio e alla situazione economica che i cittadini stanno vivendo. Auspichiamo un’attenta valutazione del testo da parte di Regione Lombardia e allo stesso tempo confidiamo in un ripensamento prima dell’approvazione definitiva del Bilancio di Previsione», conclude Federconsumatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA