Controlli a tappeto alla Autolinee Poi l’incontro con i «Ragazzi on the road»

Controlli a tappeto alla Autolinee
Poi l’incontro con i «Ragazzi on the road»

Controllo straordinario dei carabinieri nell’area della stazione ferroviaria di Bergamo: verifiche su 64 persone, 22 già note alle Forze dell’ordine.

Controllo straordinario dei carabinieri nell’area della stazione ferroviaria di Bergamo nel pomeriggio di mercoledì 20 giugno: in azione i militari del nucleo radiomobile dell’Arma di Bergamo, che hanno operato con il supporto dell’unità cinofila della stessa Arma, con stanza a Orio al Serio. Controllate in tutto le generalità di 64 persone: di queste, 41 erano straniere e 22 già noti alle forze dell’ordine. Inoltre uno è risultato clandestino ed è stato denunciato. Due persone sono state trovate in possesso di droga in quantitativi per uso personale e quindi segnalate alla Prefettura quali assuntori.

Nella mattinata di giovedì 21 giugno il capitano Dario Di Iorio, comandante della compagnia di Bergamo dei carabinieri, ha illustrato i risultati dei controlli alla stampa e, per l’occasione, anche ai ragazzi che stanno aderendo al progetto «Ragazzi on the road», che stanno trascorrendo la giornata di giovedì proprio assieme all’Arma dei carabinieri di Bergamo. Hanno potuto così fare domande ai militari e ai giornalisti presenti.

Quanto ai dati, dall’inizio dell’anno nell’area della stazione i carabinieri hanno controllato 408 persone, di cui 183 stranieri e 146 pregiudicati. Degli immigrati, 6 sono risultati clandestini e quindi denunciati a piede libero. In totale, le persone arrestate sono state 27 e quelle denunciate 16: droga e immigrazione clandestina i reati contestati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA