Coronavirus, i vescovi lombardi chiedono di celebrare le messe feriali

Coronavirus, i vescovi lombardi
chiedono di celebrare le messe feriali

L’appello alla Regione è stato firmato dai vescovi di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Lodi, Pavia, Mantova, Crema, Cremona e Vigevano.

I vescovi lombardi chiedono alla Regione di poter celebrare messe con i fedeli nei giorni feriali. Lo scrive in una nota la Conferenza Episcopale Lombarda nella serata di venerdì 28 febbraio. Fermo restando la volontà di continuare a collaborare con le istituzioni» si chiede alla Regione Lombardia «così come già possibile per matrimoni e funerali di considerare la partecipazione alle Messe feriali dei cittadini cattolici lombardi, che a differenza delle celebrazioni festive non costituiscono una forma di assembramento». L’appello è stato firmato dai vescovi di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Lodi, Pavia, Mantova, Crema, Cremona e Vigevano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA