Ricatta coppia clandestina  Arrestato operaio 31enne

Ricatta coppia clandestina
Arrestato operaio 31enne

Operaio di 31 anni manda biglietto e sms a una 43enne. Ma all’appuntamento per la consegna dei soldi arrivano i carabinieri.

Si è fatto consegnare tremila euro per non rivelare ai rispettivi coniugi la storia d’amore tra una coppia clandestina. Ma non appena ha preso dalla donna, una 43enne di Costa Volpino, la busta con i contanti, i carabinieri della stazione del paese gli hanno messo le manette ai polsi, ora l’uomo è ai domiciliari.

La vicenda si è consumata nel giro di pochi giorni, la scorsa settimana: giovedì il 31enne, che già conosceva la donna, le ha lasciato un biglietto sotto il parabrezza dell’auto: «Se non vuoi che tuo marito e la moglie del tuo amante vengano a sapere della vostra relazione, prepara tremila euro». Nel biglietto c’era anche il soprannome dell’amante, scritto proprio per far capire che l’estorsore sapeva ciò di cui stava parlando.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 16 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA