Covid: in Lombardia 1.759 nuovi casi con 51 mila tamponi, a Bergamo   +130 positivi

Covid: in Lombardia 1.759 nuovi casi con 51 mila tamponi, a Bergamo +130 positivi

I dati regionali nel report di venerdì 7 maggio. Il rapporto positivi/tamponi è del 3,4%, continua il calo dei ricoveri. Il presidente della Regione: «Servono più vaccini. Nel frattempo continuiamo a comportarci responsabilmente e rispettiamo le regole».

A fronte di 51.195 tamponi effettuati, sono 1.759 i nuovi positivi (3,4%) al coronavirus in Lombardia. È quanto si legge nel report di venerdì 7 maggio. Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-22) e nei reparti (-104). I guariti/dimessi sono 2.680, mentre le vittime sono 25. Per quanto riguarda le province lombarde, i nuovi casi sono 582 a Milano, di cui 199 in città; 224 a Brescia, 176 a Varese, 160 a Monza e in Brianza, 136 a Como, 130 a Bergamo, 66 a Pavia, 61 a Cremona, 55 a Lecco, 42 a Sondrio, 18 a Lodi.

«La Lombardia resta in fascia gialla – annuncia il presidente Attilio Fontana in un post sui social network –. I nostri parametri sono stabili e la campagna vaccinale procede, anche se non al massimo delle nostre possibilità. Servono più vaccini! Nel frattempo continuiamo a comportarci responsabilmente e rispettiamo le regole».

«Per poter rimanere in zona gialla - ha detto la vicepresidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti - è importante aderire alla campagna vaccinale. A noi per fortuna in Lombardia sta andando molto bene e in questo fine settimana toccheremo i 4 milioni di somministrazioni». Per quanto riguarda le vaccinazioni in azienda, Moratti ha confermato che «stiamo lavorando con le aziende per un protocollo che stabilirà le modalità, secondo le indicazioni che già ci sono state date dal governo. Aspettiamo di sapere dal commissario quando potremo partire». Intanto, secondo Letizia Moratti, «il commissario dovrebbe favorire quelle Regioni che stanno rispettando i target dati» consegnando ulteriori dosi AstraZeneca qualora nelle altre regioni venissero rifiutate. «Da noi meno dell’1% delle persone vaccinate rifiuta AstraZeneca - ha spiegato l’assessore - anche perché i nostri medici spiegano loro che questo è un vaccino sicuro ed efficace».

I dati di oggi:

- i tamponi effettuati: 51.195 (di cui 31.892 molecolari e 19.303 antigenici) totale complessivo: 9.775.509

- i nuovi casi positivi: 1.759 (di cui 107 «debolmente positivi»)

- i guariti/dimessi totale complessivo: 735.292 (+2.680), di cui 3.578 dimessi e 731.714 guariti

- in terapia intensiva: 491 (-22)

- i ricoverati non in terapia intensiva: 2.968 (-104)

- i decessi, totale complessivo: 33.106 (+25)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 582 di cui 199 a Milano città;

Bergamo: 130;

Brescia: 224;

Como: 136;

Cremona: 61;

Lecco: 55;

Lodi: 18;

Mantova: 78;

Monza e Brianza: 160;

Pavia: 66;

Sondrio: 42;

Varese: 176.


© RIPRODUZIONE RISERVATA