Covid, in Lombardia effettuati oltre 200mila tamponi al giorno

Covid, in Lombardia effettuati oltre 200mila tamponi al giorno

I risultati della task force voluta dalla Regione.

«Nell’ultima settimana di dicembre - segnala il responsabile Guido Grignaffini - sono stati erogati 1.174.300 tamponi, mentre nella prima settimana di gennaio (3-9 gennaio) è stata raggiunta la quota di 1.259.356 tamponi. La Lombardia, quindi, supera quasi sistematicamente la quota di 200.000 tamponi al giorno . Il 10 gennaio, ad esempio, ne sono stati eseguiti ben 286.000».

«Questi numeri - prosegue il responsabile della ’Task force tamponi’ - sono il frutto di un lavoro di potenziamento della rete di offerta dei punti tamponi su tutto il territorio regionale. Un risultato raggiunto attraverso l’attivazione di nuovi centri massivi e di prossimità e l’estensione oraria dei centri esistenti».

«Abbiamo puntato molto - conclude - sul coinvolgimento di tutti gli attori del Servizio Sanitario Regionale: ATS e ASST, privati, MMG e farmacie».

Al fine di gestire al meglio le code presso i punti tampone, sono stati definiti in modo chiaro i criteri di accesso e sono stati creati dei percorsi diversificati per le varie tipologie di utenti. La distinzione riguarda sintomatici, guarigione, quarantena, sorveglianza scolastica e rientro estero. Inoltre sono state definite idonee modalità organizzative per la gestione dell’afflusso dei pazienti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA