Curva dell’Atalanta per il nuovo ospedale Imbianchini volontari in azione

Curva dell’Atalanta per il nuovo ospedale
Imbianchini volontari in azione

Imbianchini per il nuovo ospedale provvisorio per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. La Curva Nord dell’Atalanta, la parte più calda del tifo nerazzurro, sta collaborando per l’ospedale da campo in allestimento presso la Fiera Promoberg di Bergamo in via Lunga, nel quartiere di Boccaleone, in direzione Seriate.

«Gli Alpini di Bergamo ci hanno chiesto una mano - si legge sulla pagina Facebook ”Sostieni la Curva” -. Abbiamo bisogno di 10/15 imbianchini disponibili e attrezzati con rulli, pennelli, pistola, pertichetto, silicone e scala». A far partire l’appello è stata Confartigianato che ha così fatto rete coinvolgendo la Curva con i suoi tifosi che hanno risposto alla proposta di contribuire ai lavori del nuovo ospedale da campo, dando una mano agli alpini e alle varie realtà in azione.
Confartigianato ha dato così la sua disponibilità all’Ana, che ha accettato. Quando l’associazione ha quindi diramato appello, uno dei soci lo ha esteso agli amici della Curva Nord che hanno fatto il loro annuncio su «Sostieni la Curva», con un grandissimo riscontro.

Il numero cellulare lasciato sulla pagina è stato letteralmente intasato di risposte all’appello con segnalazioni di disponibilità, tanto che alle 16.14 la stessa pagina dei tifosi riportava il seguente messaggio: «Abbiamo ricevuto centinaia di chiamate, abbiamo raggiunto il numero massimo per il lavoro di imbianchini. Grazie a tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA