Dieci telecamere alle vie d’accesso in città Tutte le targhe delle auto sotto controllo

Dieci telecamere alle vie d’accesso in città
Tutte le targhe delle auto sotto controllo

Il progetto rientra nel patto «Bergamo sicura»: un sistema elettronico fisso di lettura delle targhe per contrastare la criminalità.

Dieci telecamere puntate su altrettante strade della città, via d’accesso o d’uscita, per «pizzicare» auto rubate o ricercate. Si accende a Bergamo (si parla di settembre 2019) il telecontrollo: un sistema elettronico fisso di lettura delle targhe per prevenire e contrastare la criminalità. Un progetto che rientra nel patto «Bergamo sicura», siglato venerdì 22 giugno tra il sindaco, Giorgio Gori, e il prefetto, Elisabetta Margiacchi. Saranno oltre 295mila le auto che passeranno sotto gli occhi elettronici ogni giorno, permettendo una scansione totale del traffico, in ingresso e in uscita, nell’arco di tutte le 24 ore.


Scopri di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 giugno 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA