«Diffidate delle bellezze comode» -Video Alessandro D’Avenia parla agli studenti

«Diffidate delle bellezze comode» -Video Alessandro D’Avenia parla agli studenti

In un incontro all’Istituto della Traccia di Calcinate lo scrittore parla agli studenti e ai professori e dice: «La bellezza è pericolosa, perchè ci mette in discussione, perché ci chiama. Diffidate delle bellezze comode».

Alessandro D’Avenia, scrittore noto per i suoi romanzi «Bianca come il latte, rossa come il sangue», «L’arte di essere fragili: come Leopardi può salvarti la vita» è stato invitato all’Istituto La Traccia di Calcinate e alla festa di fine anno ha parlato a studenti e insegnati. Sul profilo Facebook della scuola è stato pubblicato un passo molto bello in cui D’Avenia mette in guardia dalla bellezza facile e invita gli insegnati a riflettere sull’appello come uno gesti più importanti della giornata di un professore. «Tu dici un nome e cognome che è solo quello, il credo deve essere l’appello, il momento dell’appello il nome di ciascuno deve essere custodito...».
Ascolta il perchè nel prossimo video...


© RIPRODUZIONE RISERVATA