Disperso un uomo in Val San Martino Ricerche sospese per il maltempo

Disperso un uomo in Val San Martino
Ricerche sospese per il maltempo

La neve ostacola le ricerche di un uomo disperso in Val San Martino, al confine tra Lecco e Bergamo.

Sono state sospese, per la precipitazione nevosa, le ricerche di un 55enne di Galbiate (Lecco) di cui non si hanno notizie dal 29 gennaio. La base operativa è a Carenno (Lecco) dove i carabinieri hanno ritrovato il suo scooter e l’attività è concentrata nella Valle San Martino, al confine tra le province di Lecco e Bergamo.

I tecnici del Soccorso Alpino hanno controllato baite e boschi anche di notte con una ventina di tecnici. Inoltre è stata perlustrata una vasta zona, con l’ausilio di due unità cinofile, ma finora non c’è alcuna tracciate del disperso

Le ricerche delle squadre di soccorso alpino, dei vigili del fuoco e dei carabinieri e del personale del 118 sono scattate intorno alle 14 di mercoledì 30 gennaio perché i residenti della frazione Colle di Sogno sopra Carenno hanno notato un motorino abbandonato, a terra c’era anche un casco. Una situazione che ha destato qualche sospetto. Dal numero di targa del mezzo si è risaliti all’identità del proprietario ed è stata contattata la famiglia. I famigliari dell’uomo 50anni, residente nel Lecchese, hanno confermato di non aver notizie di lui da qualche giorno. Sono stati impegnati i vigili del fuoco di Lecco e i volontari della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e i carabinieri della stazione di Calolziocorte. I vigili del fuoco hanno allestito un posto di comando avanzato per coordinare le ricerche mentre si setacciava la zona boschiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA