Docenti, sbloccate le assunzioni  Arrivano i contratti fino al 30 giugno
Un concorso per aspiranti docenti nella sede universitaria di via dei Caniana (Foto by Foto Zanchi)

Docenti, sbloccate le assunzioni

Arrivano i contratti fino al 30 giugno

Chiuse le pendenze dei ricorsi. Circolare dall’Ufficio regionale: le procedure vanno attivate. Complessivamente i posti da coprire sono 900: almeno 5 al Quarenghi, 10 al Manzù, 3 al Paleocapa, 25 al Mamoli.

Era la notizia che le scuole aspettavano da settimane: da giovedì i dirigenti scolastici possono finalmente assumere gli insegnanti - oltre 900 tra medie e superiori in tutta la provincia - proponendo loro un contratto fino al 30 giugno. In altre parole, anche per quest’anno, è in arrivo l’organico definitivo. Fino a oggi infatti le scuole avevano potuto assumere gli insegnanti non di ruolo proponendo loro un contratto di pochi giorni, in attesa delle sentenze di alcuni ricorsi che bloccavano le procedure.

Nella circolare che l’Ufficio scolastico regionale ha inviato agli istituti le indicazioni sono precise: «I dirigenti scolastici – si legge – procederanno con urgenza all’attribuzione dei contratti in via definitiva. Si invitano le istituzioni scolastiche a provvedere alla conclusione delle suddette operazioni entro la prima decade del corrente mese». Una notizia accolta con favore dalle scuole e con cauto ottimismo dalla dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale, Patrizia Graziani. «Posso confermare che per molte graduatorie – spiega – si possono iniziare le operazioni di assunzione fino al 30 giugno. In questi casi le liste di docenti tra cui poter assumere sono state già “restituite” agli Istituti. Noi continuiamo la nostra attività di monitoraggio sui casi che mancano all’appello».

Nel frattempo tutte le scuole bergamasche hanno ripreso a scorrere le graduatorie per poter finalmente avere l’organico definitivo anche per quest’anno scolastico.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA