Dopo il caldo, giù di qualche grado Rapidi temporali tra lunedì e martedì

Dopo il caldo, giù di qualche grado
Rapidi temporali tra lunedì e martedì

L’alta pressione che ci ha fatto compagnia in questo caldissimo weekend, sarà temporaneamente disturbata a inizio settimana dal passaggio di una veloce perturbazione, in movimento dalle Alpi verso i Balcani.

La sua coda lambirà nel corso di lunedì soprattutto le regioni di Nordest, dove in serata potranno innescarsi dei rapidi temporali, in estensione dalle Alpi di Lombardia e Veneto verso Emilia orientale, Romagna e Friuli. Lo spiega 3BMeto che evidenzia i temporali sul nostro territorio tra lunedì e martedì: una fugace parentesi, con fenomeni irregolarmente distribuiti e di breve durata, ma localmente non si escludono eventi intensi con grandine e colpi di vento.

Massime in flessione di qualche grado su parte del Nord, quindi, ma comunque rimarranno attorno ai 30/32°C e con tendenza all’aumento da mercoledì. Il clima per il resto della settimana si manterrà caldo, con valori superiori alle medie stagionali seppur senza particolari eccessi. Qualche novità con l’inizio di settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA