Due farmacie assaltate a Capriate Ai domiciliari il presunto rapinatore

Due farmacie assaltate a Capriate
Ai domiciliari il presunto rapinatore

I colpi messi a segno nel maggio scorso e un anno fa. L’arrestato, che era già agli arresti in casa per altri reati, è un uomo di 48 anni residente a Trezzo.

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 11 giugno, i carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Treviglio hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Bergamo a un cittadino italiano di 48 anni, residente a Trezzo sull’Adda. L’uomo, che è già agli arresti in casa per altri reati commessi in provincia di Milano, è ora accusato di aver messo a segno due rapine ai danni di altrettante farmacie di Capriate San Gervasio: una nel mese di maggio 2018 e la seconda a distanza di un anno, nel mese di maggio del 2019. In entrambe le circostanze, l’uomo, con le medesime modalità (il volto coperto da uno scaldacollo e la minaccia di una pistola) si faceva consegnare dai titolari delle farmacie denaro contante per alcune centinaia di euro, custodite in cassa.


Leggi di più acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di sabato 13 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA