È gelatomania, boom di locali I bergamaschi ne mangiamo 5 kg l’anno

È gelatomania, boom di locali
I bergamaschi ne mangiamo 5 kg l’anno

Il volume d’affari dei 280 esercizi è di 73 milioni: più 10% nell’ultimo triennio L’anno scorso vendute in Bergamasca 5.200 mila tonnellate di prodotto artigianale.

L’amore dei bergamaschi per il gelato artigianale è confermato dai numeri: in base ai dati Ascom, nel 2016 il volume d’affari dei 280 locali (tra gelaterie da asporto, bar, gelaterie e pasticcerie con gelateria che hanno conosciuto una vera e propria impennata negli ultimi anni) sul territorio è stato di 73 milioni, frutto della vendita di 5.200 tonnellate di mantecato, con il settore che nell’ultimo triennio è cresciuto del 10%, dando lavoro a circa 1.100 addetti. Gelato industriale escluso, quindi, i bergamaschi consumano quasi 5 chili all’anno a testa di prodotto artigianale, ma la voglia di gelato non fa perdere loro di vista la massima attenzione nella scelta di un alimento che fa della naturalità e della freschezza il proprio vanto.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA