Emergenza ghiaccio sulle strade Il 118: «Tante cadute, fate attenzione»

Emergenza ghiaccio sulle strade
Il 118: «Tante cadute, fate attenzione»

La neve caduta sulla provincia di Bergamo e le temperature rigide fanno scattare l’allerta ghiaccio.

Anzi, si può parlare di vera e propria «emergenza»: una parola che va utilizzata con cautela, ma in questo caso arriva direttamente da una nota stampa emanata dal 118 regionale che già dalle prime ore di venerdì 13 gennaio ha registrato un picco di chiamate a causa di cadute al suolo. In Bergamasca nelle prime ore della giornata oltre dieci gli infortuni in cui è stato necessario l’intervento dell’ambulanza. Alcuni feriti, tra cui uno a Seriate e un altro a Caravaggio, sono stati ricoverati in codice giallo. «Si segnala una improvvisa e importante “emergenza ghiaccio” su tutto il territorio regionale – spiega la nota dell’agenzia regionale emergenza urgenza -. Causa le condizioni meteo (basse temperature, pioggia-nevischio e conseguenti gelate al suolo) si è verificato un picco di cadute accidentali, di traumi e di incidenti stradali. Alla Sala operativa di Milano, ad esempipo, sono in questo momento aperte 290 schede di soccorsi in corso (range normale 80-100). Areu sta mettendo in campo tutte le azioni possibili per far fronte all’emergenza: potenziamento operatori del Numero Unico 112 e delle Sale operative regionali, reperimento straordinario mezzi aggiuntivi, richiesta di sostegno a Protezione civile e altri Enti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA