Ex Ote, firmato l’accordo di programma Palazzetto e tanto altro - Foto e video

Ex Ote, firmato l’accordo di programma
Palazzetto e tanto altro - Foto e video

Regione Lombardia, Comune di Bergamo, Provincia di Bergamo, TEB e Grupedil hanno firmato il documento che porterà alla nascita di Chorus Life, il nuovo concept di città ideato da Domenico Bosatelli.

Giovedì mattina a Palazzo Lombardia è stato siglato l’accordo di programma che dà un futuro concreto all’area ex OTE di Bergamo. Presenti tutti gli attori coinvolti nella riqualificazione (Regione Lombardia, Comune di Bergamo, Provincia di Bergamo, TEB e Grupedil) che riguarda una delle più grandi aree dismesse della città di Bergamo. Quello di oggi è uno dei passaggi fondamentali per arrivare alla «rifunzionalizzazione» di un’area di 70 mila metri quadrati da parte di Grupedil: un quartiere avveniristico, con un’arena per lo sport da 6500 posti, parcheggi interrati, strutture sportive e negozi, destinato a cambiare il volto della parte orientale di Bergamo.

Dopo la fase delle demolizioni (iniziata nell’ottobre 2017 e completata tra febbraio e marzo di quest’anno) e gli interventi di bonifica ancora in corso, la firma dell’accordo di programma è il momento cardine verso il rilascio dei permessi di costruire e l’avvio dei lavori veri e propri per la riqualificazione dell’intera area.

Alla sigla dell’accordo di programma seguirà nei prossimi mesi il Permesso di costruire che darà definitivamente il via ai cantieri per la realizzazione del nuovo quartiere di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA