Festa della Repubblica senza Lega «I nostri sindaci non ci saranno»

Festa della Repubblica senza Lega
«I nostri sindaci non ci saranno»

Il Carroccio: «Contro le prevaricazioni della Prefettura che impone ai Comuni i ospitare centinaia di finti profughi».

Niente rappresentanti istituzionali della Lega alle celebrazioni della Festa della Repubblica, venerdì 2 giugno (ore 10) in Piazza Vecchia, Lo annuncia (via Facebook) il segretario provinciale del Carroccio, Daniele Belotti: «Viste le continue prevaricazioni della Prefettura di Bergamo, che impone ai comuni di ospitare centinaia di finti profughi (con una vergognosa spesa fino a dicembre 2018 di oltre 100 milioni di euro), i rappresentanti istituzionali della Lega Nord di Bergamo non parteciperanno alle cerimonie organizzate dal prefetto per le celebrazioni del 2 giugno. Saranno unicamente presenti, ma solo alla cerimonia in Piazza Vecchia, i sindaci che hanno dei concittadini premiati in segno di rispetto verso la propria comunità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA