Fiocchi nelle valli, primule in pianura E marzo (pazzerello) porta altra neve

Fiocchi nelle valli, primule in pianura
E marzo (pazzerello) porta altra neve

Meteo, i primi giorni di marzo sono segnati da bruschi cambiamenti di temperature. E nel weekend si prosegue con le «montagne russe».

L’8 marzo in montagna con gli sci o le ciaspole, mentre sul lago veniva voglia di prendersi il primo gelato dell’anno (a Sarnico per esempio il termometro ha raggiunto i 14,2 gradi ). Assaggio di primavera? Sì, ma solo un assaggio, perché nel fine settimana si cambia ancora: sabato 10 marzo e domenica 11 le massime non supereranno i 10 gradi e ci saranno abbondanti nevicate dai 1.500/1.600 metri di quota in su. Marzo si conferma ancora una volta «pazzerello».


Leggi di più su L’Eco in edicola il 9 marzo e acquistando a 0.99 euro la copia digitale

© RIPRODUZIONE RISERVATA