Firenze, i due autisti interrogati dalla Digos «È stata la polizia a fermare il pullman»
Polizia e tifosi a Firenze

Firenze, i due autisti interrogati dalla Digos
«È stata la polizia a fermare il pullman»

Sentiti dalla Digos gli autisti dei bus coinvolti negli scontri di mercoledì sera a Firenze dopo la partita di Coppa Italia Fiorentina-Atalanta. Su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 marzo i dettagli delle deposizioni.

Sono stati sentiti dalla Digos di Bergamo gli autisti del primo e del secondo pullman dei tifosi bergamaschi coinvolti negli scontri di mercoledì sera a Firenze dopo la partita Fiorentina-Atalanta, sulla tangenziale che porta al casello Firenze Sud. Uno è stato sentito nella serata di giovedì 28 febbraio, l’altro nella mattinata di venerdì 1° marzo. Hanno dichiarato che «i tifosi erano tranquilli», che «è stata la polizia a fermare il primo pullman della carovana» e che gli agenti «hanno usato i manganelli per picchiare chiunque». I dettagli delle deposizioni su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 marzo.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 2 marzo 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA