Fontana: «Regioni fondamentali per rilancio del Paese, ma servono cambio di passo e semplificazione»
Attilio Fontana (Foto by Ansa)

Fontana: «Regioni fondamentali per rilancio del Paese, ma servono cambio di passo e semplificazione»

Le parole del governatore lombardo Attilio Fontana al termine dell’incontro di giovedì 8 aprile con il presidente del Consiglio, Mario Draghi e i rappresentanti delle Regioni, delle Province e dei Comuni.

«Utile e positivo». Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine dell’incontro di giovedì 8 aprile con il presidente del Consiglio, Mario Draghi e i rappresentanti delle Regioni, delle Province e dei Comuni. «Il premier - aggiunge Fontana - ha evidenziato quanto importante sia il ruolo delle Regioni per i programmi di rilancio del Paese, a partire dalla storica occasione che ci viene offerta con il Recovery Plan».

«La centralità delle Regioni, sottolineata dal presidente Draghi - commenta il governatore Fontana - è fondamentale e non deve mai essere persa di vista. Oggi dobbiamo lavorare insieme per un progetto che disegnerà il futuro delle nostre generazioni, fattore questo che ci richiama a un grande senso di responsabilità».

«Regioni ed Enti locali, oltre a essere il primo riferimento dei cittadini sui territori, sono anche e soprattutto il principale strumento operativo per poter rendere concreti i progetti di ammodernamento del Paese, in qualità di veri e propri ’soggetti attuatori’». «Ciò dovrà avvenire - conclude Fontana - in tempi rapidi e attraverso un cambio di passo, possibile solo partendo dalla semplificazione e dalla sburocratizzazione delle procedure».


© RIPRODUZIONE RISERVATA