Francesco Facchinetti chiarisce - Video «Legittima difesa sì, giustizia da soli no»

Francesco Facchinetti chiarisce - Video
«Legittima difesa sì, giustizia da soli no»

«Legittima difesa sì, giustizia da soli no». Alla fine è arrivato un chiarimento da parte di Francesco Facchinetti dopo il duro intervento di pochi giorni fa in seguito a un tentato furto avvenuto nella casa del padre Roby, cantante dei Pooh.

Domenica scorsa un ladro ha cercato di intrufolarsi nella villa del musicista, vicino allo stadio di Bergamo: il malvivente è scappato solo dopo l’intervento del genero. Il giorno dopo Francesco Facchinetti ha postato un duro sfogo su Facebook in cui annunciava di essere pronto a farsi giustizia da solo in caso capitasse anche a lui un episodio simile. Ora ha deciso di chiarire le sue parole con un video postato sempre sui suoi profili: «Io supporto la legittima difesa, non farsi giustizia da solo: sono due cose diverse. Quindi se qualcuno dovesse entrare in casa mia e avere male intenzioni, mettere in pericolo la vita dei miei figli, devo essere nelle condizioni di poter reagire. Penso che tutti i padri con un minimo di testa vogliano essere messi in condizioni di difendere la propria famiglia».

IL VIDEO


© RIPRODUZIONE RISERVATA