Attentato «Isis» in Francia, 3 morti  Ucciso l’assalitore, ferito l’agente eroe

Attentato «Isis» in Francia, 3 morti
Ucciso l’assalitore, ferito l’agente eroe

È in corso a Trebèes Carcassone nella Francia del sud un presunto attacco terroristico. Secondo il sindaco avrebbe sparato e ucciso due persone. Ferito agente eroe: si è offerto per liberare gli ostaggi.

15.37: «Un tenente colonnello dei gendarmi si è offerto volontariamente per sostituire gli ostaggi nel supermercato ed è rimasto da solo con il terrorista”: lo ha detto il ministro dell’Interno francese, Gerard Collomb, nella prima ricostruzione dei fatti dopo la fine dell’attacco terroristico a Trebes. Il ministro ha definito «eroe” l’ufficiale di gendarmeria, rimasto gravemente ferito.

14.57: Assalto delle teste di cuoiofrancesi al supermercato di Trebes, ucciso il terrorista. Lorendono noto fonti sul posto. Prima di morire aveva ucciso tre persone. Una è il passeggero di un’auto usata in un primo momento per allontanarsi da Carcassonne dove aveva sparato a dei poliziotti.

epa06623897 Forensic police gather after the police assault on the Super U supermarket  EPA/GUILLAUME HORCAJUELO

epa06623897 Forensic police gather after the police assault on the Super U supermarket EPA/GUILLAUME HORCAJUELO
(Foto by GUILLAUME HORCAJUELO)

14.32: Prima della presa d’ostaggi al Super U di Trebes, l’assalitore ha rubato un’auto, una Opel bianca, fermando il conducente e sparando contro di lui, ferendolo gravemente. L’uomo ha poi ha sparato sul passeggero che era accanto, uccidendolo: è quanto riferiscono fonti vicine all’inchiesta citate da Bfm-Tv. L’assalitore è un marocchino di 25 anni già schedato per radicalizzazione.

13.37: Il sequestratore di ostaggi del supermercato Super U di Trèbes chiede la liberazione di Salah Abdeslam, l’unico superstite degli attentati parigini del 13 novembre 2015, attualmente incarcerato in Francia: è quanto riferiscono fonti vicine all’inchiesta citate da Bfm-Tv. (ANSA)

epa06623736 Armed gendarmes are seen on the parking lot after their assault on the Super U supermarket . EPA/

epa06623736 Armed gendarmes are seen on the parking lot after their assault on the Super U supermarket . EPA/
(Foto by GUILLAUME HORCAJUELO)

13.16: Secondo fonti vicine all’inchiesta, la sparatoria contro gli agenti di polizia e la presa d’ostaggi di stamani nel sud della Francia hanno uno stesso autore. L’assalitore ha prima sparato dalla sua auto almeno cinque colpi contro i Crs, ferendo un poliziotto, a Carcassone. Poi si è recato a Trèbes, a 8 km da Carcassonne, dove ha aperto il fuoco prendendo in ostaggio i clienti del Super U. Le forze speciali sono rapidamente giunte sul posto. (ANSA)

12.56: «Tutte le informazioni di cui disponiamo allo stato attuale fanno pensare ad un atto terroristico”: lo ha detto il premier Edouard Philippe, intervistato in diretta sui fatti di Trebes, nel sud della Francia. (ANSA)


(Foto by FRANCE24)

12.45: Oltre alle due persone inermi a terra all’interno del supermercato sarebbero «una decina» i feriti nella presa d’ostaggi a Trèbes, nel sud della Francia: è quanto riferiscono fonti vicine all’inchiesta. (ANSA)

12.36: Le informazioni sono poche e contraddittorie, sembra che un uomo abbia preso ostaggi a Trebes, nella Francia occidentale, gridando «Allah Akbar» dopo aver sparato contro i poliziotti e prima di entrare nel supermercato ’Super U’. L’uomo, secondo il giornale locale La Depeche du Midi, avrebbe detto di voler «vendicare la Siria». Sarebbe armato di diverse bombe a mano.

Un'immagine tratta dal profilo Twitter di Ermes News, primo progetto italiano dedicato all'analisi delle minacce globali, con un focus sul Terrorismo e sulla Corea del Nord, mostra il supermercato dove un uomo, al grido di Allah Akbar', ha preso degli ostaggi dopo aver sparato a due poliziotti a Trebes, vicino a Carcassonne, il 23 marzo 2018.

Un'immagine tratta dal profilo Twitter di Ermes News, primo progetto italiano dedicato all'analisi delle minacce globali, con un focus sul Terrorismo e sulla Corea del Nord, mostra il supermercato dove un uomo, al grido di Allah Akbar', ha preso degli ostaggi dopo aver sparato a due poliziotti a Trebes, vicino a Carcassonne, il 23 marzo 2018.
(Foto by TWITTER ERMES)

12.29: L’uomo armato che rivendica di essere dell’Isis e ha preso ostaggi a Trèbes, nel sud-ovest della Francia, ha ucciso il macellaio del supermercato ’Super U’. Lo ha detto il sindaco di Trèbes, Eric Menassi, citato dal quotidiano La Depeche du Midi.

12.20: Le forze speciali francesi e tre elicotteri sono attualmente mobilitati per la presa d’ostaggi in un supermercato di Trebes, vicino a Carcassonne, nel sud della Francia. Il premier, Edouard Philippe, parla di una «situazione seria», mentre l’inchiesta è stata affidata alla procura antiterrorismo. L’uomo armato che rivendica di essere un combattente dell’Isis è entrato all’interno del Super U intorno alle 11. In genere, dicono fonti citate dai media, prima dell’assalto armato, le forze speciali «tentano sempre il negoziato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA