Furti di farmaci antitumorali   18 arresti, perquisizioni a Bergamo

Furti di farmaci antitumorali
18 arresti, perquisizioni a Bergamo

Perquisizioni anche nella Bergamasca da parte dei carabinieri impegnati nella operazione che martedì mattina 18 ottobre ha sgominato una banda specializzata nel furto di medicinali, a costo elevato e destinati alla cura di patologie oncologiche.

Sono 18 le persone sottoposte alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Nell’ambito dello stessa operazione sono inoltre in atto una serie di perquisizioni a Brescia, Cuneo e Genova.

A gestire l’operazione i carabinieri del comando provinciale di Ferrara: si tratta di una banda specializzata nel furto di medicinali in diverse farmacie di ospedali del Centro e Nord Italia. Anche la Bergamasca è coinvolta. Le misure sono state emesse dal Gip su richiesta della Dda di Bologna e sono in corso di esecuzione in varie località della penisola: Campania, Piemonte, Lombardia e Liguria dai militari di Ferrara, in collaborazione con i comandi provinciali di Napoli, Salerno, Caserta, Genova, Torino, Asti e Brescia.

L’operazione conclude un’indagine, avviata nel 2014 e supportata da attività tecnica e riscontri investigativi sul campo, che ha permesso di documentare, e quindi disarticolare, l’esistenza di un’associazione a delinquere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA