Furti, spaccata e fuga in auto Un fermato dopo raid a Bergamo

Furti, spaccata e fuga in auto
Un fermato dopo raid a Bergamo

Una serie di furti e un inseguimento da film: è successo tutto tra venerdì e sabato e la folle notte dei banditi si è conclusa con un agente di polizia ferito, due malviventi in fuga e uno finito in manette.

Sono le 3,20 quando in questura arriva l’allarme per una spaccata al negozio di videogiochi «Game Stop» in viale Papa Giovanni, in pieno centro cittadino: qualcuno ha infranto la vetrina, si è introdotto nel negozio e ha arraffato la cassaforte (che però era priva di contanti). Vengono notate tre persone fuggire su una Fiat Punto grigia con danni alla carrozzeria. La centrale dirama le ricerche. Alle 4,20 una pattuglia della polizia stradale di Seriate, competente sul tratto autostradale Bergamo-Brescia-Milano, intercetta l’auto sospetta in uscita dal casello di Trezzo sull’Adda e si lancia all’inseguimento, che prosegue nel centro abitato di Trezzo. In via Fratelli Bandiera la stradale chiude la via di fuga ai malviventi, che cercano di resistere speronando l’auto degli agenti e sfondando, nella manovra, il cancello di un’abitazione. Vistisi braccati, due dei banditi, probabilmente nomadi, si precipitano all’esterno dell’abitacolo e scappano a piedi, riuscendo a far perdere le tracce. Il terzo viene bloccato al termine di una colluttazione.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 28 maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA