Furto in una chiesa di Bergamo
Trovata refurtiva, arrestato 26enne

L’arresto a Milano, avrebbe commesso furti anche nella Bergamasca e in particolare ai danni di una chiesa della nostra provincia.

Furto in una chiesa di Bergamo     Trovata refurtiva, arrestato 26enne

Vi erano anche oggetti sacri provenienti da un furto in una chiesa di Bergamo, valuta estera, orologi di marca, quadri antichi e d’autore, argenteria (tra cui un calice in argento cesellato), gioielli in oro e pietre preziose in casa e in un box di un albanese di 26 anni arrestato dagli agenti del Commissariato Greco-Turro di Milano per ricettazione e perché rientrato illegalmente in Italia dopo un provvedimento di espulsione nel 2016.

La refurtiva era nella sua abitazione in viale Sarca e in un box in viale Sondrio, a Milano. dove teneva il provento di furti denunciati il 28 luglio, il 26 e 31 agosto in due appartamenti di viale Fulvio Testi e in una chiesa in provincia di Bergamo.

Le parti offese sono state invitate in Commissariato per la restituzione della refurtiva. L’uomo, nonostante fosse irregolare, hanno ricostruito gli agenti, frequentava palestre, università e circoli ricreativi e raccontava di aver conseguito un master e una specializzazione all’Università Bocconi di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA