Gasperini: il gol episodio decisivo «Se in fuorigioco inaccettabile con Var»

Gasperini: il gol episodio decisivo
«Se in fuorigioco inaccettabile con Var»

Il mister parla del gol del Napoli che ancora non ha rivisto ma se fosse in fuorigioco sarebbe una decisione inaccettabile dato che in campo c’è la Var.

«Era la prima gara dopo la ripresa: non abbiamo avuto la solita lucidità ed è mancata un pò di velocità d’esecuzione: siamo stati più lenti e un pò appannati. La gara è stata molto equilibrata, decisa dal gol di Mertens. Un episodio, che poteva capitare da una parte o dall’altra. Il gol di Mertens in sospetto fuorigioco? Non l’ho rivisto ma il fuorigioco o c’è o non c’è. Forse era offside? Se non ci fosse il Var sarebbe una situazione accettabile, parliamo di millimetri; se le immagini dimostrano invece che è fuorigioco la decisione del Var è molto meno accettabile». Così, al termine di Atalanta-Napoli, ai microfoni di Premium Sport, l’allenatore degli orobici, Gian Piero Gasperini (domenica sostituito in panchina, perché squalificato, da Tullio Gritti).

«Ci è mancata qualche cosa. Abbiamo difeso bene ma nella costruzione del gioco abbiamo sbagliato troppi appoggi. Non era facile per nessuno oggi: ripeto,soltanto gli eventi potevano decidere la sfida e sono andati male. Peccato», ha aggiunto Gaperini. «Non abbiamo subito e sofferto più di tanto il Napoli. Poteva finire in tutti modi. Dobbiamo ritrovare la condizione ottimale. In certe gare per vincere devi essere per forza al meglio. Il gol di Mertens? A occhio nudo si accetta la decisione dell’arbitro. Col Var è diverso: se è regolare tutto ok; se è fuorigioco è molto grave. Difficile capire l’errore, anche per pochi centimetri, se c’è il Var», ha poi spiegato il tecnico degli orobici ai microfoni di Sky.


© RIPRODUZIONE RISERVATA