Giornata sulle due ruote in città Due gare ciclistiche, ecco come muoversi

Giornata sulle due ruote in città
Due gare ciclistiche, ecco come muoversi

Si corrono il Gran Premio L’Eco di Bergamo e il Giro di Lombardia. Viabilità modificata e arrivi in piazza Matteotti

Se oggi dovete muovervi in auto, vi conviene prima capire come e dove potete circolare, dentro e fuori la città. In programma ci sono due grosse manifestazioni ciclistiche che impattano sulla mobilità: la gara dilettantistica «66° Gran premio L’Eco di Bergamo» e la 110° edizione de «Il Giro di Lombardia». Il clou delle modifiche al traffico in città sono previste nel pomeriggio, nessun provvedimento è stato emanato per la mattinata. L’affluenza prevista è altissima: solo per vedere il Giro di Lombardia da Bergamo alta, gli organizzatori prevedono circa 15 mila persone.

La tappa bergamasca del giro prevede, nel pomeriggio, la chiusura totale del traffico. L’evento sarà seguito in diretta dalla Rai, i mezzi della televisione sostano davanti a piazza Matteotti e lungo il primo tratto di Sentierone già da giovedì sera. Il percorso segue le stesse direttrici per entrambi gli eventi sportivi, con un passaggio da Redona, sotto le Mura, in zona Valverde, per poi salire in Città Alta e chiudere il giro nel centro piacentiniano. Partiamo dal Gran premio L’Eco di Bergamo: i ciclisti dovrebbero tagliare il traguardo di piazza Matteotti tra le 14,20 e le 14,50. La sospensione del traffico sarà solo temporanea e sarà effettuata solo pochi minuti prima del passaggio degli atleti.

L’accesso in città degli atleti del Gp «L’Eco di Bergamo» è da Redona, attraverso via Correnti, per poi seguire la circonvallazione. Per il Giro di Lombardia invece è da Torre Boldone, poi le vie interne Corridoni e Borgo Santa Caterina in direzione viale Giulio Cesare. Da questo punto il percorso è lo stesso: piazzale Oberdan, via Baioni, Ruggeri da Stabello fino all’incrocio con via Crocefisso. Da qui la gara prosegue lungo via Maironi da Ponte, via Boccola fino a Colle Aperto, poi viale delle Mura, Porta Sant’Agostino, viale Vittorio Emanuele sino a via Locatelli. Da qui si scende in largo Belotti, poi davanti al Teatro Donizetti e infine arrivo in piazza Matteotti. Per la tappa bergamasca del Giro di Lombardia il transito è previsto tra le 16,35 e le 17,35 con un blocco della circolazione almeno 30 minuti prima del passaggio (impossibile stabilire un orario preciso, tutto dipenderà dai tempi degli atleti). Il traffico sarà completamente bloccato sul percorso. Previsti anche divieti di sosta in Borgo Santa Caterina, lungo la salita di via Boccola, in largo Colle Aperto e su tutto il viale delle Mura. I residenti di Città Alta non potranno uscire dal centro storico fino al passaggio della gara. Tragitti modificati anche per gli autobus di Atb, dalle 16 alle 18, sulle linee 1, 2, 3, 5, 6, 7 e 9. È consigliabile monitorare la situazione sul sito www.atb.bergamo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA