Giorno di bilanci e buoni propositi Quali sono i sogni e i progetti per il 2016?

Giorno di bilanci e buoni propositi
Quali sono i sogni e i progetti per il 2016?

Mettersi a dieta, iscriversi in palestra. Trovare l’amore, un nuovo lavoro. Cambiare casa... Di tutto di più frulla nella testa dei bergamaschi. Da progetti semplici a sogni che si spera possano essere realizzati.

Il 31 dicembre, tra lenticchie e un grappolo d’uva (così vuole la tradizione), coincide spesso col tempo dei bilanci e dei buoni propositi per il nuovo anno: che vanno dal «mi metto a dieta e faccio più movimento» al «cambio lavoro, trovo il fidanzato»...

Un giorno che è l’occasione per fare il punto su noi stessi, su un anno di incontri e progetti, di sfide vinte ma anche di delusioni. Con uno sguardo sul nostro futuro, in un percorso personale di consapevolezza. Perché i bilanci, ma soprattutto i rilanci, ci aiutano nei buoni propositi, grandi o piccoli che siano. Tra sogni e speranze. Da fare da soli, ma anche insieme a chi si ama. Con la speranza di una consapevolezza: oltre ad un’analisi del passato e a progettare il futuro, non dimentichiamoci di vivere, il più possibile intensamente, questo presente.Voi cosa ne pensate?


© RIPRODUZIONE RISERVATA