Giovedì di ritardi per chi viaggia in treno E attenzione domani per lo sciopero

Giovedì di ritardi per chi viaggia in treno
E attenzione domani per lo sciopero

Disagi nella mattinata di giovedì 26 ottobre per chi viaggia in treno.Coinvolta sia la linea di Milano sia quella di Brescia con ritardi causati da problemi tecnici sulle direttrici.

Il treno 10758 (BERGAMO 06:53 - MILANO PORTA GARIBALDI 07:59) viaggia con 13 minuti di ritardo per un guasto verificatosi a un altro treno della linea, mentre il treno 4905 (BERGAMO 07:00 - BRESCIA 08:03) è partito con 21 minuti di ritardo. Anche il treno 4908 (BRESCIA 06:50 - BERGAMO 07:51) è partito con 28 minuti di ritardo, a causa del ritardo di altri treni lungo la direttrice.

Si aggiungono possibili ritardi fino a 30 minuti «a causa di un guasto ad un treno, che ha rallentato la circolazione dei treni lungo l’intera tratta» spiegano da Trenitalia.

E ancora il treno 4906 (BRESCIA 06:15 - BERGAMO 07:13) viaggia con 34 minuti di ritardo perchè, nella stazione di PALAZZOLO SULL’OGLIO, è stato necessario effettuare un incrocio con un altro treno e per il ritardo di altri treni della direttrice mentre il treno 4903 (BERGAMO 06:22 - BRESCIA 07:26) viaggia con 34 minuti di ritardo a causa di un guasto ad un altro treno della direttrice che ne ha rallentato la corsa.

Venerdì i disagi proseguiranno ma a causa questa volta dello sciopero generale indetto dai sindacati Cub, Sgb e Si-Cobas. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha ordinato la riduzione a quattro ore della mobilitazione, dalle 9 alle 13.


© RIPRODUZIONE RISERVATA