Gori ai giovani: «Non siete Superman Seguite le regole, indossate le mascherine»
Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori

Gori ai giovani: «Non siete Superman
Seguite le regole, indossate le mascherine»

«Il weekend ci preoccupa, segnali di allentamento della prudenza si sono visti in altre città e non vorrei che una cosa simile accadesse a Bergamo» . Parole del sindaco di Bergamo Giorgio Gori in un video su Facebook.

Lo dice in un video il sindaco Giorgio Gori, facendo riferimento allo sfogo del sindaco Sala per le foto dei Navigli pieni dell’altra sera. Per quanto riguarda Bergamo, finora «non ho visto scene di massa o di affollamenti eccessivi ma ho la sensazione che, mentre le persone adulte o anziane seguano con un certo rigore le disposizioni che dicono che mascherine sono obbligatorie, tra i giovani ho notato di persona che tanti l’hanno preso alla leggera».

Lui stesso, di persona, ha notato «alcuni ragazzi seduti su una panchina» senza distanza di sicurezza, che bevevano una birra, e «gli ho fatto notare che stavano facendo una cosa non consentita». «Gli adolescenti, i ventenni mi pare l’abbiano presa con troppa facilità invece - fa notare - si ammalano anche loro e possono essere contagiosi». «Ragazzi - è l’appello del sindaco - fate la vostra parte non siete Superman o Supergirl, ognuno è vulnerabile, seguite le regole e indossate la mascherina e buon fine settimana».


© RIPRODUZIONE RISERVATA