Caldo, al Nord punte fino a 40 gradi Il decalogo di Ats per evitare malori

Caldo, al Nord punte fino a 40 gradi
Il decalogo di Ats per evitare malori

Fa molto caldo anche nelle ore notturne e pure in montagna, con termometro fino a 31-32 gradi.

Da mercoledì 2 a domenica 5 agosto ci sarà il picco dell’ondata di calore quando sono attese punte di 38-40 gradi sulle aree interne lontane dal mare. Le temperature più elevate saranno probabilmente raggiunte sulle regioni del Centro e a sud del Po: Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Abruzzo e Campania, oltre alla Sardegna saranno le regioni che saranno maggiormente coinvolte; ma il caldo intenso si avvertirà anche sulle altre Regioni, spiegano da 3bmeteo.com.

Farà molto caldo anche in montagna con punte di oltre 31-32 gradi a 1000 metri su Alpi e Appennino ( qualcosa in meno sulle Alpi occidentali ) e zero termico diurno generalmente superiore a 4300-4500 metri. Solo sulle coste la canicola verrà parzialmente mitigata dalle brezze, ma sarà comunque caldo e anche afoso per gli elevati tassi di umidità Ecco le previsioni al Nord per i prossimi 3 giorni.

Giovedì: Cieli sereni o poco nuvolosi con qualche velatura di passaggio. Temperature stabili, gran caldo con massime comprese tra 35 e 40, qualche grado in meno sulle coste.

Venerdì: cieli sereni o poco nuvolosi su tutti i settori, salvo isolati fenomeni sulle Alpi confinali. Temperature stabili o in locale aumento, massime tra 36 e 41.

Sabato: cieli sereni o poco nuvolosi su tutti i settori, salvo isolati temporali sulle Alpi confinali, specie diurni. Temperature stabili, massime tra 36 e 41.

Domenica: un lieve cedimento dell’anticiclone potrà innescare qualche temporale al Nord in particolare sui settori alpini e prealpini.

Ecco il decalogo di Ats per evitare malori


© RIPRODUZIONE RISERVATA