Hai paura dello smog? C’è il vento
Pm10 bassissime e ancora sole

Non temete, lo smog ci sta lasciando in pace grazie al vento di questi giorni. Le polveri sottili sono inferiori ai 5 milligrammi per metro cubo e l’aria resta tersa. Ma non dimentichiamoci delle scorse settimane...

Hai paura dello smog? C’è il vento Pm10 bassissime e ancora sole

Stiamo vivendo delle splendide giornate sotto la tutela del vento da Nord, che soffia sulle Orobie, e capace di sostenute raffiche anche nelle Valli e in pianura. Il risultato, in questa intensa corrente fredda sopra le Alpi, è un Nord Italia completamente sgombro dalle nubi, e con un tenore di umidità dell’aria talmente basso, da non permettere nemmeno le tradizionali nebbioline al suolo lungo il corso del Po.

Il freddo è una realtà, già dichiarata ai 2000 m di quota, dove domenica si misureranno -12 °C, freddo che viene un po’ dissimulato alle basse quote dall’azione del favonio, che con la sua compressione, fornisce a tratti quel tepore «artificiale» che confonde i termometri. È per questo, che le minime notturne scendono solo di poco sotto gli 0 °C di notte, e che di giorno si risale verso i +10 °C.

Non si parla assolutamente di neve per noi, sarà sole per tutta la settimana, perché le energie dell’inverno si sono concentrate tutte sul nostro Centro-Sud, dove l’aria fredda trova le condizioni per invorticarsi in una vivace depressione, che sarà capace di neve sull’Appennino e, localmente, anche a quota-spiagge. Gran sole certo, ma da domenica il favonio andrà ad esaurirsi, per cui l’aria prenderà la sua vera natura anche in pianura, previsti i -7 °C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA