I «bolidi» che hanno fatto la storia  Città Alta, l’Historic Gran Prix -Foto/Video

I «bolidi» che hanno fatto la storia
Città Alta, l’Historic Gran Prix -Foto/Video

Il fascino delle auto e delle moto storiche nella splendida cornice di una giornata di sole. Guarda le immagini e i video.

Per la dodicesima volta sul tracciato attorno alle Mura la Bergamo Historic Gran Prix. La suggestiva manifestazione dedicata alle auto storiche. Sfileranno tra le altre anche la monoposto F1 Lancia Marino del 1958, la Stanguellini del 1959 dell’ex ferrarista Wolfang Von Trips e una rara Moroni FJ del 1958. Tra le vetture anteguerra nel paddock in piazza Cittadella Bugatti, Amilcar degli anni Venti e una Maserati del 1928.

E ancora in mostra bolidi della casa di Maranello e marchi blasonati come Jaguar, Lamborghini, Porsche e Alfa Romeo. L’organizzatore Simone Tacconi conferma la formula delle ultime edizioni: quattro manche riservate alle vetture intervallate dai due turni delle motociclette.

Il fascino dell’evento sta proprio nel mix tra vetture e moto come hanno sottolineato Valerio Bettoni (presidente Aci, tra le realtà che collaborano all’evento tra cui la nostra testata giornalistica) e i testimonial Carlo Ubbiali (9 titoli mondiali di motociclismo) e Roberto Locatelli (campione del mondo nel 2000 nella classe 125). Parte delle quote di iscrizione andrà alla Onlus Spazio Autismo Bergamo.

aa

aa


© RIPRODUZIONE RISERVATA