I tifosi del Saint Étienne lo attaccano E Mounier sceglie l’Atalanta
La contestazione dei tifosi del Saint Étienne contro Mounier

I tifosi del Saint Étienne lo attaccano
E Mounier sceglie l’Atalanta

Il centrocampista francese contestato per il suo passato con il Lione arriva a sorpresa in maglia nerazzurra.

Tutta colpa della sua mai nascosta simpatia per gli arcirivali dell’Olympique Lione, dove è cresciuto nelle giovanili e ha giocato dal 2006 al 2009, prima di passare a Nizza, Montpellier, Bologna e, da qualche giorno, Saint Étienne. Dove però Anthony Mounier, talentuoso centrocampista francese, è durato poche ore. Sì, perché i tifosi dei Verdi non gli hanno perdonato il suo attaccamento al Lione e anche qualche frase sopra le righe nei confronti del Saint Étienne. Che, oltre ad essere la squadra francese con più titoli nazionali (dieci), tra parentesi, ha una tifoseria gemellata con quella del Brescia...

Mounier

Mounier

Mounier ha fatto di tutto per ricucire i rapporti, chiedendo a più riprese un incontro con la tifoseria. Vanamente. Morale, Mounier si è ritrovato senza squadra e l’Atalanta ne ha approfittato per ingaggiare questo esterno del 1987: la formula scelta è quella del prestito con diritto di riscatto dal Bologna. Martedì le visite mediche e la firma del contratto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA